24
Sep 2020

120 Km per 120 mesi: la corsa verso la sostenibilità

E’ ora di agire. Ci separano solo 120 mesi dal termine previsto per realizzare l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. Una corsa contro il tempo verso i 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile che l’Italia, insieme ad altri 192 Paesi, si è impegnata a raggiungere entro i prossimi 10 anni.

La crisi ci ha ricordato che siamo uniti da un comune destino e che le sfide più importanti a cui l’umanità è chiamata si possono affrontare solo con l’aiuto di tutti. Il comportamento di ciascuno di noi determina l’esito della sfida ed ogni gesto, ogni passo in avanti in direzione della sostenibilità, è importante per arrivare al traguardo.

Dobbiamo correre, un chilometro dopo l’altro, per affrontare i cambiamenti climatici, sconfiggere la povertà, passare all’economia circolare e realizzare città sostenibili per noi e le generazioni future.

Abbiamo 120 mesi davanti e 120 saranno i chilometri che correrò per portare all’attenzione di amministratori e comunità locali la necessità di agire ora per realizzare gli Obiettivi dell’Agenda 2030.

Sarà un viaggio a piedi, da Domodossola a Novara, lungo il percorso delle acque del Piemonte orientale. 9 tappe e 10 incontri, dalle Alpi alla pianura, per raccogliere riflessioni e proposte sul tema della sostenibilità.

Sarà un’impresa podistica in autonomia, su una distanza di 120 chilometri, che realizzerò attraversando da nord a sud in cinque giorni – dal 25 al 29 settembre – il territorio delle province del VCO e di Novara.

Un progetto di divulgazione ambientale che è stato inserito anche nel programma del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2020 ASviS, la più grande iniziativa italiana – in corso dal 22 settembre all’8 ottobre – per sensibilizzare e mobilitare cittadini, imprese, associazioni e istituzioni sui temi della sostenibilità economica, sociale ed ambientale.

Ancora una volta ho scelto lo sport per parlare di sostenibilità perché è una lingua universale e il podismo è tra le attività sportive maggiormente compatibili con una visione attenta all’ambiente. Ne ho parlato di recente anche su Gazzetta Active, che seguirà questa iniziativa insieme ad altri media partner.

cocktail dresses
Daniele Barbone

48 anni nato ad Alessandria, felice papà di Tiziano, vive tra Novara e Milano.

Leggi la bio

Instagram

Instagram did not return a 200.

Follow Me!