5
Apr 2017

Correre solidale è correre col cuore: Runner de Luz

Un caro amico un giorno mi disse “Sempre di corsa ed ogni volta lo fai per un motivo. Una causa. Sembri Chris McCandless”.

Al netto del paragone così impegnativo, in effetti è così. Non che il mio correre sia fisicamente o psicologicamente privo di impegno, tutt’altro. Correndo lunghe distanze in ambienti a volte estremi, devo impegnarmi e molto seriamente. E sopratutto quando mi cimento in imprese dure, mi metto in gioco in modo serio anche con qualche (controllato) rischio.

Ma quello che veramente conta in fondo è il perchè cimentarsi.

Personalmente corro per vivere intensamente. Non per spostarmi. Se il fiato è affannato ed i muscoli soffrono, io sento di più ogni metro che calpesto ed ogni secondo che passa. Corro perchè voglio arrivare. Ma non necessariamente veloce. Corro per sentire con tutti i sensi. Corro per sentirmi parte di qualcosa di più grande. Corro perchè posso essere di stimolo a me stesso ma ancora più per altri. Corro perchè qualcuno ha bisogno di me, e correndo ne ottiene un piccolo aiuto. Corro, e l’ho sempre fatto, con il cuore. Non solo perchè pompa sangue nelle vene.

L’ho fatto per Cesvi, per le vittime del terremoto, per alcuni Hospice, per Dynamo Camp, per raccogliere fondi per alcune malattie e per molte altre cause. Corsa e solidarietà sono per me un binomio inscindibile. E si completano poi con educazione e divulgazione.

Quest’anno ho deciso insieme ad una cara amica, di “correre solidale” per aiutare un orfanotrofio. Non uno qualunque, bensì uno che si trova in Repubblica Domenicana e che ospita solo bambini abbandonati portatori di gravissime malattie.

Perché anche se ti trovi in un paradiso naturale, quando la povertà incontra una malattia grave, allora dal problema si passa al dramma. E le immagini che ho visto mi hanno scosso il cuore.

E’ così che ho deciso con Mariluz Vinas, con cui avevo già corso la 100Km del Sahara nel 2014, di unire le forze ed insieme abbiamo costruito il progetto Runner de Luz in aiuto ai bimbi della Casa de Luz. Un oasi d’amore a cui tutti possiamo contribuire.

Vi chiediamo veramente solo un piccolo aiuto. Pochi euro. Ma sappiate che con quei pochi euro, avvieremo un progetto di recupero motorio per i piccoli ospiti. Cosa di cui hanno un grande bisogno. E contribuiremo alle spese a cui la piccola fondazione locale deve fare fronte per dare vita dignitosa a questi 38 bimbi.

Per voi versare 15, 30, 50 euro è l’equivalente di una pizza in famiglia. Per chi ha bisogno di tutto è un grande gesto d’amore.

Dunque aiutatemi, aiutateci, aiutiamoli. Un click su Rete del Dono, una carta di credito e pochi minuti del tuo tempo. Non serve altro.

Porterò poi i vs nomi nelle gare che correrò da qui alla 100Km del Caribe (a loro dedicata) e porterò il vs abbraccio ai piccoli di Casa de Luz.

Grazie veramente,

Daniele

 

P.S. l’amico in questione è Riccardo Mei. Attore, doppiatore, musicista. Protagonista anche sul palco della rappresentazione Teatrale “Into The Wild World” ispirata appunto alla storia di Chris McCandless. Un onore averti come prezioso compagno di viaggio.

 

cocktail dresses
Daniele Barbone

46 anni nato ad Alessandria, felice papà di Tiziano, vive tra Novara e Milano.

Leggi la bio

Instagram

  • Tra #zaytsev gli #usopen e la #marathondesables nella miglior libreria sportiva di #milano ecco a voi #CorrereCambiaLaVita 
Un libro in #cammino 
@zaytsev_official @marathondessables 
#lswr @libreriadellosport #book credit ph by @bonnepresse
  • Presentazione del nuovo libro #CorrereCambiaLaVita alla libreria #Open di Milano.
Nuova tappa e nuovo incontro con un pubblico appassionato di corsa, cammino e benessere. Sempre con i neuroni ben accesi. Corpore sano in anima sana.
#LSWR #libreria #libri #book #leggere #sport
  • Sport e Lavoro hanno numerosi punti di contatto. In questo #Running Clip sentiamo da un manager di sportivi ed esperto di formazione il suo punto di vista su #CorrereCambiaLaVita 
Ogni lunedi alle 12 un clip. #correre
#games #formazione @gameseventieformazione #sport #LSWR #milano
  • New world record Marathon
Nuovo record del mondo maratona
2h:01:39.
Grande #kipchoge 
#berlin
#marathon #maratona #correre
#world #record #worldrecord
  • #CorrereCambiaLaVita esordio piemontese del nuovo #libro a #cuneo  Serata ricca di emozioni e sala piena con gli amici del #nordicwalking #alpidelmare 
@antonio_votero @sawyvotero 
#LSWR #book #cultura #running #applause
  • Gesù guidava gli uomini. Non solo spiritualmente ma anche fisicamente. Sono andato a ripercorrere i suoi passi e ho scoperto molte cose.
La seconda tappa di un lungo viaggio.
#correre #gesù #jesus #galilea #palestina #israel #israele #LSWR #CorrereCambiaLaVita
  • Il Sahara è il Deserto. 
Ed il Deserto unisce il vuoto ed il pieno come solo la natura estrema può fare.
#sahara #100kmsahara #desert #deserto #running #run #correre
#CorrereCambiaLaVita @zitoway_adventure @pierluigibenini
  • Il cacciatore di Ottomila Marco Confortola e l'uomo dei deserti. Aria sottile e aria bollente. Dal confronto tra esperienze diverse e dal comune modo di guardare il mondo se ne esce entrambe arricchiti. 
@marco_confortola_official #mountains #desert #bpsec #8000 #everest #sahara #sport #adventure #avventura #marcoconfortola
  • Perché andare per deserti? Running clip. Ogni lunedi un video sul tema sportivo a cavallo tra cultura, performace e vita di tutti i giorni. #CorrereCambiaLaVita #running #DallUfficioAlDeserto #LSWR #story @pvigano
  • Alagna no filter after rain.
Valsesia Walser and Nature.
#nofilter #realpict #alagna #valsesia #mountains #flowers #lilium #montagna #wild #sky #rain
  • Desert is my place. Close to border between Egypt and Sudan. 
#desert #myplace #Run #egypt #CorrereCambiaLaVita #corrida #LSWR #fizan #marsaalam #oriental
  • Father and son. I love him.
Deep relationship
#fatherandson #love #facetoface #face #son #swimm #pool #smile

Follow Me!