16
Mar 2020

Cosa rischiano i “furbetti della corsa” ?

Un’interessante intervista del dott. Valerio de Gioia, Giudice presso la prima sezione penale del Tribunale di Roma, andata in onda su Rete 4 e che cerca di spiegare le conseguenze penali per eventuali “furbetti della corsa”. Alcune sono molto serie. Indica anche la necessità che si intervenga per meglio definire alcune incertezze dei provvedimenti normativi. Ad ogni modo il richiamo condivisibile è alla responsabilità. Buona lettura.

-.-

Basta indossare un paio di scarpe ed una tuta per uscire?

Io ho visto in queste scene non solo degli atti da irresponsabili, perché queste sono regole di buon senso in una fase così acuta del contagio, ma voglio aggiungere che è anche un atto criminale.

Perché se sono state dettate ed indicate una serie di restrizioni, quindi la possibilità di uscire per esigenze di salute e di lavoro e poi ci si approfitta nell’ambito di una norma che è stata ampliata ed interpretata, quella di necessità ed urgenza, come la possibilità di svolgere attività sportiva quando si vuole, ovunque si voglia, con il paradosso che basta un paio di scarpe da ginnastica ed una corsa veloce per poter avere una sorta di lasciapassare e girare impunemente per la città, questi sono atti criminali.

Sono trasgressioni a previsioni e provvedimenti dell’autorità che trovano sanzione penale ed in caso di contagio se uno dice “non l’ho fatto apposta” ebbene si deve sapere che l’epidemia colposa, il contagio colposo, integra una fattispecie di reato che è sanzionata in maniera pesante e importante.

Allora io voglio fare un appello. Noi abbiamo dei numeri che sono da bollettino di guerra, (…..) è una guerra con un nemico che è pericolosissimo perché è un nemico invisibile ed è un nemico con il quale non si può trattare. Allora l’invito qual è, anche a livello di esecutivo, dare un’indicazione netta e chiara al quesito: “nella situazione di necessità o di salute, rientra la corsettina e l’attività fisica?”.

Perché per carità, ha tutta la sua importanza l’attività fisica, soprattutto se un soggetto ha patologie che impongono un’attività di allenamento. La risposta dovrebbe essere un po’ più chiara, un po’ più netta per far capire che il contagio si trasmette per effetto di contatti. Non è sufficiente la mera indicazione del rispettare un metro di distanza e non creare assembramenti, perché poi le foto (….) dimostrano come poi probabilmente alcuni cittadini non riescono ad avere un principio di auto responsabilità a tutela della salute loro, degli altri, dei nostro famigliari, e soprattutto come forma di rispetto per i medici che lavorano 24 ore al giorno per rimediare alle falle ed ai contagi che ne derivano.

Dottor de Gioia nonostante i divieti i “furbetti” cercano di uscire comunque

Va chiarito un aspetto perché girano voci di ciarlatani che ritengono che la violazione di queste prescrizioni integri un semplice illecito amministrativo, quasi che poi si possa risolvere con il pagamento di una multa. In realtà non è così, la trasgressione integra un reato, quello del 650 del codice penale, che prevede una pena fino a tre mesi di arresto in alternativa ai 206 Euro di ammenda. A questo va aggiunto (….) un’altra ipotesi di reato frequente in questo periodo, che è quello della falsità delle attestazioni. Tutti noi giriamo con moduli autocertificazioni. Ecco bisogna sapere che anche se viene fatta da noi, essendo una certificazione è destinata ad avere una fede, un valore importante, quindi dove si rendano dichiarazioni mendaci si integra un’altra ipotesi di reato che porta una pena fino a due anni.

Intervista integrale su TGCOM24

-.-

I reati relativi al tema di cui trattiamo sono i seguenti

Art. 650 codice penale : Inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità

Art. 438 codice penale : Epidemia

Art. 452 codice penale : Delitti Colposi contro la salute pubblica

Art. 483 codice penale : Falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico

-.-

Mia nota.

Come sapete ho fatto la scelta di interrompere gli allenamenti fuori casa. Una scelta non facile. Ma credo che oggi più che mai la parola sacrificio sia la più adatta per noi sportivi. Il sacrificio non è qualcosa di negativo, non è dolore, crudeltà, sofferenza. Quando si porta un mazzo di fiori alla fidanzata, alla moglie o alla mamma, è un delicato sacrificio di fiori freschi. Quando si offre un giro di birra al pub, quello è un sacrificio in onore dei presenti. Ecco, io brindo alla vita, stando a casa. E vi suggerisco anche qualche routine di allenamento domestico, se volete.

Se volete approfondire potete leggere anche il mio recente articolo sulla distanza di sicurezza “droplet” per runner e camminatori.

#IoRestoACasa

cocktail dresses
Daniele Barbone

48 anni nato ad Alessandria, felice papà di Tiziano, vive tra Novara e Milano.

Leggi la bio

Instagram

  • La sostanza che uso come #doping si chiama sudore. Il trucco che uso per arrivare al traguardo si chiama percorso. La #fortuna che mi assiste si chiamano #Maestri . La raccomandazione a cui mi appello si chiama fatica. Perché come diceva #mennea (di cui oggi sarebbe stato il compleanno) "la fatica non è mai sprecata, soffri ma sogni". Ed io di sogni ne voglio ancora realizzare parecchi. Buona domenica amici della fatica. #run
The substance I use for doping is called sweat. The #trick I use to get to the #finishline is called the path. The #fortune that assists me are called Masters. The #recommendation I appeal is called fatigue. Because as Mennea said (whose #birthday would have been today) "fatigue is never wasted, you suffer but you dream". And I still want to make a lot of dreams. Happy Sunday friends of fatigue. #from the office alalderto #correrecambialavita #buonadomenica #quotes #countrylife #river #picoftheday #dream
  • Stamattina il meteo dava vento e piovaschi. Il vento quasi mai è a favore e se lo è nemmeno lo ricordiamo. D'altronde il #vento contro è un compagno che spesso ci accompagna nella vita. Non mente, ti dice di cosa sei fatto. Ti spinge ad accettare gli eventi o a cercare di farvi fronte. Ti impone di accettare la fatica, la tua alleata di sempre. Senza il vento contro non sarebbe altrettanto intenso il nostro percorso di vita al quale ogni giorno siamo chiamati. Buona #domenica affrontando ognuno il suo personale vento.

This morning the #weather was blowing wind and #storms The #wind is almost never in favor and if it is, we don't even remember it. On the other hand, the wind against is a companion who often accompanies us in life. It doesn't lie, it tells you what you're made of. It pushes you to accept events or try to cope with them. It requires you to accept #fatigue your usual ally. Without the wind against, our life path to which we are called every day would not be as intense. Happy #sunday each facing his own personal wind. #from the alaldeserto office #correrecambialavita
 #dallufficioaldeserto #correrecambialavita
#correre #run #meteo #vita #life
  • Oggi si è tornati in "gara". 500 atleti ognuno sul sul percorso uniti dalla comune passione per la corsa. A coppie sorteggiate e con lo spirito di chi sa che #correrecambialavita 
Today we are back to "race". 500 athletes each on the path united by a common passion for running. In pairs drawn and with the spirit of those who know that #correrecambialavita
#tiramiTu #corsa #united
#sottosopRun #halfmarathon
#running #run #coronavirusitaly #sport #10 #picoftheday #athlete
  • It's time to return. Con prudenza, rispettando le regole. Ricordando chi nn c'è più. Festeggiando la vita. Forza Italia alzati e torna con prudenza a correre. #run #back #return #correre #fase2 #city #life #corsa #bostonstrong #marathon #sport #alive
  • Passa la goccia ?
Droplet pass throught the mask?
Simply info for everybody 
#droplet #covid #mask #ffp #corona #virus #safe #health #safetyfirst #salute #info #share
  • Allenamento a casa
Lo faccio per #responsabilità e mi diverto anche un sacco. Quando sarà finito torneremo a correre e sarà gioia.
Leggi gli ultimi post su www.danielebarbone.it
Trainining at home
I do it for #responsibility and I also enjoy it a lot. When it is finished we will #run again and it will be joy.
#train #enjoy #IoMiAllenoAcasa #IoRestoAcasa #gym #coronavirusitaly #covid #coronavirusitalianews #virus #home
  • Stop running to fight #coronavirusitaly
Non si corre. Ed io rispolvero vecchie passioni mai sopite. La musica compagna capace di esserti accanto nei momenti belli ed anche in quelli meno. E voi quale passione state riscoprendo ? #IoRestoAcasa #PerOraNonCorro #covidvaffanculo 
Stay at home to stop #coronavirusitaly and stop running. Music is a good friend.
And you wich passion are you rediscovering?
#guitar #italy
  • La vita è una maratona nella quale le salite e le discese di susseguono. Avere qualcuno con cui condividere fatica e sorrisi è il miglior augurio che si possa fare.
Life is a marathon which the ups and downs follow one another. Having someone to share fatigue and smiles is the best wish you can make.
#love #marathon #amore #amour #share #correre #malta #maltamarathon #running #run #fatigue #smile #wish #life #route #maratona #marathondessables
  • Emergenza clima. Un #inverno con tre gradi sopra la media, piogge scomparse e aumento dello smog nelle città, riserve idriche al limite.
Serve informare e formare.
Climate #emergency A #winter with three degrees above average, rains disappeared and an increase in smog in cities, water reserves at the limit. We need to inform and act.
#Climatechange #clima #sky #SkyTG24 #informazione #information #news #water #cop #rain #green
  • Vincere una gara preparatoria per chi si allena ad una ultramaratona non è importante ma ti conferma che stai andando nella direzione giusta. Road to #marathondessables 
Winning a preparatory race for those who train to an ultramarathon is not important but it confirms that you are going in the right direction. Road to #marathondessables 
#ultra #trailrunning #train #run #correre #corsa #marathon #sport #sportlife #nordicwalking #marcia @andrea_butte_allenatore @fizan_poles
  • Training in paradise. Road to #marathondessables 2020
#training #clubmed #maldives #nordicwalking #nofilter #paradise #run #roadtoMdS2020 #travel #sea #ocean #blue #coral #picoftheday #correrecambialavita #correre #marathon #nopainnogain
  • Today i run here. Oggi mi alleno qui. Foto senza filtri. #nophotoshop #nofilter 
#roadtoMdS2020 #marathondessables #maldives #running #run #correre #kani #clubmed #island #nordicwalking

Follow Me!