29
Mar 2016

Gli sportivi, eroi antichi e moderni

Siamo tutti figli dell’antica Grecia. Nello sport più che mai. Chi non conosce il mito che dà origine alle Olimpiadi. Evento durante il quale addirittura tacevano le armi per un periodo di tregua. Si chiamava “ekecheria” che significa “mani ferme” e permetteva la partecipazione di tutto il mondo greco alla manifestazione in cui i migliori si confrontava nella corsa a piedi e dei carri, nei lanci, nella lotta e nel pugilato.

I protagonisti, allora come ora, assurgevano ad un ruolo che andava oltre la pratica sportiva.

Entravano di diritto nei racconti, venivano rappresentati nelle statue a imperitura memoria. L’evento stesso era collegato ad un atto divino. Si svolgevano di fatti sul sito dedicato a Zeus (n.d.a. vedi anche il mio racconto su Olimpia), ed in quanto tale, l’esercizio fisico doveva essere votato alla sacralità. Anche gli dei Greci, poi ripresi dai Romani, erano fisicamente di una bellezza plastica che possiamo definire atletica. Zeus, Apollo, Era, Poseidone, belli, forti, muscolari ed estetici come atleti appunto.

Il premio per aver vinto le Olimpiadi era un ramoscello di Ulivo, l’antesignano delle medaglie, ed era simbolo della vittoria ma anche della gratuità dell’evento.
Una gratuità a cui, insieme alla gloria, faceva seguito una vita di agio. In alcun casi anche una carriera politica che si sa non disdegna la notorietà conquistata in altri campi. E forse anche per questa ambizione, non di meno, gli scandali erano già presenti.

Gli scritti del tempo narrano di uso di erbe e funghi, il primo doping, così come di corruzioni realizzate o tentate.

Ma pur sempre di Eroi parliamo. Che travalicano il tempo ed arrivano fino ad oggi.

stadio-di-olimpia

Stadio di Olimpia

E anche oggi gli sportivi sono considerati al pari di quelli antichi. Vivono una dimensione, soprattutto negli sport super professionistici, di grandissima visibilità ed in molti casi inavvicinabilità.
Nel periodo del loro massimo vigore atletico, plasmano se stessi sullo sport che vivono e lo rappresentano in modo totale. Usain Bolt porta il nome del lampo e lui è fisicamente l’atletica !

Se pensi ai 100 metri visualizzi immediatamente il suo gesto rivolto verso il cielo, verso gli dei.

E se parliamo di Basket è impossibile non pensare agli semi dei della NBA (a scelta tra Kerry o LeBron James oppure gli altri incredibili super atleti di ieri). Haile Gebrselassie nella maratona. Nel calcio Messi o Ronaldo. E’ così che avviene anche la trasformazione del loro numero in simbolo. Il 23 di Jordan, il 32 di Magic, il 10 di Messi o di Maradona, il 7 di Ronaldo o di Best, numeri che automaticamente trasmette messaggi. Possiamo fare questo esempio in decine di sport e di personaggi di oggi e di ieri. Ma resta il fatto che per questi uomini la loro stessa carne è immagine dello sport che hanno praticato.

E loro, Eroi in vita o Semi dei alla morte soprattutto se tragica, sono eredi di quei miti che tramite il gesto atletico collegano l’uomo alla divinizzazione dell’uomo stesso. Tramite loro vediamo Apollo così come tramite le gare dell’antica olimpia si beatificava Zeus.

-.-

Col tempo si sa, la forza di gravità attira verso la terra anche i miti più alti. La discesa verso terra degli eroi si avvera oggi sui social media. Qui assistiamo ad autentiche adulazioni di “campioni” a dir poco normali il cui merito non è declamato da alcun canto omerico. Sono sportivi nella forma basilare, talvolta priva di autentica conoscenza dello sport e, dico anche chiaramente, positiva per i fatto stesso di essere praticata. Ma privo di richiamo ad alcuna particolare assonanza con gli Eroi o gli dei. E’ come aver fatto cadere a terra un moderno Icaro che più che verso il sole, al meglio volava nell’intorno del camino di casa. Mi piace tuttavia il senso ironico di taluni che alla fine ci ricordano che pur sempre si tratta di “chiamarsi bomber senza apparenti motivi” o come diceva Luciano : “Elephanta ek myias poieis” quando sosteneva di voler terminare un discorso per non “Far di una mosca un elefante.”

Bolt_2676803b

Usain Bolt

cheap bridal veil

cocktail dresses
Daniele Barbone

48 anni nato ad Alessandria, felice papà di Tiziano, vive tra Novara e Milano.

Leggi la bio

Instagram

  • Oggi si è tornati in "gara". 500 atleti ognuno sul sul percorso uniti dalla comune passione per la corsa. A coppie sorteggiate e con lo spirito di chi sa che #correrecambialavita 
Today we are back to "race". 500 athletes each on the path united by a common passion for running. In pairs drawn and with the spirit of those who know that #correrecambialavita
#tiramiTu #corsa #united
#sottosopRun #halfmarathon
#running #run #coronavirusitaly #sport #10 #picoftheday #athlete
  • It's time to return. Con prudenza, rispettando le regole. Ricordando chi nn c'è più. Festeggiando la vita. Forza Italia alzati e torna con prudenza a correre. #run #back #return #correre #fase2 #city #life #corsa #bostonstrong #marathon #sport #alive
  • Passa la goccia ?
Droplet pass throught the mask?
Simply info for everybody 
#droplet #covid #mask #ffp #corona #virus #safe #health #safetyfirst #salute #info #share
  • Allenamento a casa
Lo faccio per #responsabilità e mi diverto anche un sacco. Quando sarà finito torneremo a correre e sarà gioia.
Leggi gli ultimi post su www.danielebarbone.it
Trainining at home
I do it for #responsibility and I also enjoy it a lot. When it is finished we will #run again and it will be joy.
#train #enjoy #IoMiAllenoAcasa #IoRestoAcasa #gym #coronavirusitaly #covid #coronavirusitalianews #virus #home
  • Stop running to fight #coronavirusitaly
Non si corre. Ed io rispolvero vecchie passioni mai sopite. La musica compagna capace di esserti accanto nei momenti belli ed anche in quelli meno. E voi quale passione state riscoprendo ? #IoRestoAcasa #PerOraNonCorro #covidvaffanculo 
Stay at home to stop #coronavirusitaly and stop running. Music is a good friend.
And you wich passion are you rediscovering?
#guitar #italy
  • La vita è una maratona nella quale le salite e le discese di susseguono. Avere qualcuno con cui condividere fatica e sorrisi è il miglior augurio che si possa fare.
Life is a marathon which the ups and downs follow one another. Having someone to share fatigue and smiles is the best wish you can make.
#love #marathon #amore #amour #share #correre #malta #maltamarathon #running #run #fatigue #smile #wish #life #route #maratona #marathondessables
  • Emergenza clima. Un #inverno con tre gradi sopra la media, piogge scomparse e aumento dello smog nelle città, riserve idriche al limite.
Serve informare e formare.
Climate #emergency A #winter with three degrees above average, rains disappeared and an increase in smog in cities, water reserves at the limit. We need to inform and act.
#Climatechange #clima #sky #SkyTG24 #informazione #information #news #water #cop #rain #green
  • Vincere una gara preparatoria per chi si allena ad una ultramaratona non è importante ma ti conferma che stai andando nella direzione giusta. Road to #marathondessables 
Winning a preparatory race for those who train to an ultramarathon is not important but it confirms that you are going in the right direction. Road to #marathondessables 
#ultra #trailrunning #train #run #correre #corsa #marathon #sport #sportlife #nordicwalking #marcia @andrea_butte_allenatore @fizan_poles
  • Training in paradise. Road to #marathondessables 2020
#training #clubmed #maldives #nordicwalking #nofilter #paradise #run #roadtoMdS2020 #travel #sea #ocean #blue #coral #picoftheday #correrecambialavita #correre #marathon #nopainnogain
  • Today i run here. Oggi mi alleno qui. Foto senza filtri. #nophotoshop #nofilter 
#roadtoMdS2020 #marathondessables #maldives #running #run #correre #kani #clubmed #island #nordicwalking
  • I km di strada ed i kg di zaino oggi sono fatica, domani saranno carburante. Road to @marathondessables 
Km of road and kg of backpack today are strugge, tomorrow they will be fuel.
#marathon #marathondessables #running #run #correre #corsa #training #backpack #fizan #adelante #train #go #correrecambialavita #dallufficioaldeserto
  • Best wishes to everyone for a sustainable and happy 2020.
#1 #2020 #capodanno2020 #newyear #gennaio #january #newyearseve #Climatechange #cannavacciuolo #art #paint #painting🎨 #arte #selfie #painter

Follow Me!