3
May 2016

Cosa si impara da una “malattia”

Qualche mese fa ho scoperto di avere un problema serio alla tiroide. La diagnosi fu : morbo di Basedow. E la cosa più dura di quel momento è stato il temere di non poter continuare a fare quello che amavo. Correre, tenermi in forma, sperimentare tramite questa mia passione emozioni e condividerle. E lo ammetto, ho anche temuto il giudizio delle persone.

Perchè tolta la corazza delle nostre certezze, siamo tutti vulnerabili.

Ho poi avuto la fortuna di trovare un bravo endocrinologo che mi ha preso in cura. Ha capito che se mi avesse “vietato” di correre a Tokyo (dove ero già iscritto), se mi avesse imposto un regime di vita privo di quel momento così magico che è la pratica all’aria aperta correndo/camminando, la cura sarebbe sicuramente stata meno efficace. Mi ha messo in guardia dai rischi che correvo ed abbiamo concordato come continuare a correre evitando però di mettermi a rischio.

E io l’ho seguito con grande fiducia e ho visto in lui quello che è il medico vero. Un uomo che conosce le cure ma anche le persone, un maestro che applica la sua scienza con saggezza.

Oggi dopo le ultime analisi mi ha scritto questa email :

“Nel prender visione di quanto emerso consiglio ……1/2 compressa al giorno per sei giorni alla settimana e nulla la domenica. Le propongo controllo tra circa 3 mesi . E’ libero di riprender l’attività sportiva precedentemente ridotta. Ci vedremo in Visita con una Sua foto fatta a TOKIO“.

Ditemi se questa email non vale una medaglia !

Di questa esperienza restano tre cose importanti che ho imparato.

  • Fino a Gennaio non ho mai voluto allenarmi con altre persone. Ero un orso solitario. Ho imparato invece che allenarsi con gli amici è una gioia. Io ho passato a loro la mia esperienza di anni di corsa, loro hanno donato a me la bellezza di ogni chilometro vissuto insieme. Grazie ad AdrianaPaci, Gionta, Cesa, Chicca, Cristina, Sonia, Rossella, Michele, Roberta, Alessandro, Cele, Chicca, Federica, Sabrina, Massimo, Simona, Marco e a chiunque abbia fatto anche solo 100 metri con me. Quando ero a terra mi avete aiutato a rialzarmi. E non dimentico.
  • Ho imparato che non ci si deve iscrivere ad un gruppo Facebook di persone che hanno la tua stessa malattia. Io l’ho fatto. Ho trovato il malato gurù che si pecca di saperti dare cure e consigli. Ho trovato il perfido compiacimento di chi “la mia malattia è peggio della tua“. Ma ancora più la cattiveria di chi ha scoperto che io ho continuato a fare la vita da atleta (in modo ridotto ma ho pur sempre completato una maratona) e mi ha insultato brutalmente. Se vivi “normalmente” per loro sei sano, se vuoi stare nel gruppo devi comportarti da malato. Io preferisco essere sano e vivere nel mondo reale, ben venga che dopo pochi giorni mi hanno cacciato. Li ringrazio perchè ho trovato uno stimolo in più per guarire in fretta e bene.
  • Ho imparato e riconfermato che psiche e fisico vivono insieme. Mai dividerli. E’ più facile ascoltare il fisico, perché produce segni molto più potenti. Ma se ci si mette in silenzio e si fa attenzione, la psiche è sempre li che ci parla. E quando vuoi riparare il tuo fisico, devi prima di tutto metterti nella condizione mentale giusta. Ed è così che potenzi la cura che un saggio medico può darti. Altrimenti in quattro mesi i risultati ottenuti sarebbero stati impossibili.

Ora non resta che fare tesoro di tutto questo e…. perdere i kg che ho messo in questi mesi. Se mi vedrete rotolare, invece che correre, sappiate che sono contento anche di questo.

Sono un paciarotto rotondetto, ma sano e felice.


 ball gown prom dresses uk

 

cocktail dresses
Daniele Barbone

46 anni nato ad Alessandria, felice papà di Tiziano, vive tra Novara e Milano.

Leggi la bio

Instagram

  • Il nuovo allenatore della Juve è.....
The new coach of Juventus football club is....
#football #Juventus #seriea #juve #paratici #Sport #calcio #cr7 #finoallafine #premiogentleman #sansiro #gazzetta #calciomercato #coach @juventus @juvefanpage
  • Grazie ai tanti amici che si sono messi a disposizione di @cesvi_onlus Da soli si va (forse) veloce, ma insieme andremo lontano. @silvia_squizzato @laurasquizzato due giornaliste amate dal pubblico e pronte ad aiutare i nostri progetti.
#cesvi #cesvi4children #ifattivostri #rai #glam #roma #green #CesviPeople #charity #twins #gemelli
  • Anche nel mondo della corsa ci son imbrogli. A tutti i livelli. Da sempre. Ne parliamo in #correrecambialavita 
#run #corsa #imbroglio #fake #fakenews 
#correre #info #LSWR #news #maratona #mezzamaratona #olimpiadi #olympia
  • Allenarsi con i tecnici della nazionale di #boxe italiana. Conoscere un campione come @robertocammarelle assistere a match internazionali. La nobile arte del pugilato è affascinante. Per me che sono un runner integra gli allenamenti alla perfezione. #Sport #match #pugilato @la_storia_del_pugilato #olimpiadi #medal #crosstraining #runningclubvenezia
  • Padova Marathon tra #cultura, #sport, #amicizia. E dopo il traguardo il sapore del metallo. #padova #padovamarathon #unindustria #ggi #confindustria #veneto #correrecambialavita #run #medal #correre
  • Gesù grande camminatore. Tra le genti o solo era instancabile. Un capitolo del mio libro dedicato a Lui ripercorrendo luoghi meravigliosi del Suo percorso. Buona Pasqua #gesù #pasqua ##JesusTrail #venerdi #runningclubvenezia #cclv #LSWR #correre #israele #buonapasqua #camminare #walk #correre #run
  • In quella domenica entrò in città a dorso di un mulo. Era insolito per lui abituato ad andare a piedi sia da solo che con grande seguito. In quell'ingresso le genti lo accolsero con palme sventolanti segno di giubilo. Eppure da li a poco tra lui e Barabba scelsero quest'ultimo. È tipico dell'uomo con le sue contraddizioni che ambisce al bene e che agisce spesso per il male. Ma per ogni male esiste una Pasqua. Segno che la speranza non tramonta, anzi risorge ogni volta. Buona inizio di settimana di Pasqua e buona domenica delle palme. #Palme #BuonaDomenica #JesusTrail #CorrereCambiaLaVita #run #jesus #sunday #domenica #pasqua
  • Con @danielecassioli campionissimo di sci nautico. Al #runningfestival abbiamo relazionato su sport e #teambuilding 
Ognuno di noi ha abilità e disabilità. È la bellezza di essere diversi. Solo insieme possiamo essere meglio uno per l'altro. Grazie a @retedeldono per aver organizzato questa bella conferenza.
#milan #milano #paralimpico #scinautico
#run #correrecambialavita #cesvi #people #okday #sport
  • Eventi primavera. Tra conferenze tematiche e presentazioni del mio ultimo libro avremo 7 date ad Aprile e Maggio per vederci in diverse regioni. Save the date. #eventi #correre #libro #primavera #cesvi #green #cambiamentoclimatico #europa #padova #novara #milano #roma #udine #lions #child #running
  • Run in desert place. Amazing for hearth, the soul, the body. 
Deserto di Giudea. E con me Lola, cane che corre.
#run #correre #correrecambialavita
#deserto #desert #heart #dog #cane #israel #runnersidiventa #soul
  • La vita è troppo breve per essere egoisti. E allora vivi, ama, ridi, dona tutte le tue capacità, che nessun momento passi invano. La fine del percorso non sai quando e dove può essere. Buona giornata amici di questa meravigliosa corsa chiamata vita. #BuonaGiornata #CorrereCambiaLaVita #caribe #100kmdelcaribe #maratona #carrera #run #corsa #cesvi @100kmdelcaribe @cesvi_onlus
  • Ti piace vincere facile ? 
Elogio della fatica. Perché nessun risultato arriva senza questa potente alleata. 
#fatica #pain #correre #libro #correrecambialavita #target #clip #running #run #read

Follow Me!