28
Apr 2017

Prossima tappa in Emilia per la Lake 66

Come diceva uno dei più grandi maratoneti di tutti i tempi “Se vuoi correre un miglio, corri un miglio. Se vuoi vivere un’altra vita, corri una maratona.” Emil Zátopek ne sapeva di corsa. Vinse tutto dai 5 mila metri, ai 10 mila alla maratona. Addirittura una volta vinse sulle 3 distanze nella stessa edizione Olimpica. Nessuno lo ha eguagliato. Era talmente forte e così incredibilmente “sofferente” nel suo modo di correre, che un giorno a chi glielo fece notare rispose :

“Non ho abbastanza talento per correre e sorridere insieme”.

Inutile dire che ne ho fatto uno dei miei miti personali. Io per parafrasarlo sostengo che “Non ho abbastanza talento per correre a lungo ed essere anche veloce“. Ma va da se che poco conta quanto veloce io corra.

Quello che invece conta è l’esperienza di correre. E qui siamo del tutto in linea con il grande Maratoneta. Ogni corsa di lunga durata è un regalo. Un premio che è insito nell’evento a cui partecipi, nelle persone che incontri e nei paesaggi che vivi. E’ un altra vita, nella vita.

E dopo aver già corso in questo 2017 la Maratona di Ferrara e la Maratona di Madrid (oltre a 3 frazioni della staffetta della Maratona di Milano), il mio calendario prosegue con la stagione delle ultramaratone.

Avrò l’occasione di tornare di fatti a Maggio alla Lake 66 di Adriano Zito in Emilia. E poi a Giungo due altri appuntamenti importanti.

Intanto parliamo della Lake 66 giunta alla sue seconda edizione. Adriano, come sa bene chi mi segue, è l’ideatore di tante gare podistiche sul suolo africano ed in ambienti incredibili. E’ con buona ragione considerato il “re delle gare desertiche” perchè ha ideato la 100 Km del Sahara, la 100 Km del Senegal, la 100 Km del Namib. Insomma la sua organizzazione è un marchio di qualità dell’Italia sportiva nel mondo.

Ultimamente le sue gare si sono spostate anche in paradisi naturali più vicini quali Formentera e Lampedusa. Tra le ultime nate, quella che più consente ad un vasto pubblico di cimentarsi nello spirito “wild” della corsa con la vita di campo (tendato) con lunghe distanze da correre, è appunto la Lake 66 che si svolge nella vicina Emilia in un bellissimo contesto naturalistico entro le zone umide del modenese. Sono circa 70 km da percorrere in un week end con guadi, aree alberate, sentieri battuti, tappe notturne e con la vita del campo nel quale si pernotta due sere. Così facendo permette a chi non ha mai vissuto l’ebrezza di partecipare alle gare africane, di vivere un poco di quel clima tipico a metà tra il campeggio ed il cameratesco. Dove si può mangiare assai bene perchè la cucina dei campi di Zito è un’autentica bontà emiliana “stellata” (letteralmente sotto il cielo notturno) e puoi correre su percorsi trail segnati in modo magistrale.

Come sempre abbiamo facciamo io e Adriano, sarà anche un occasione di solidarietà. Nella due giorni di fatti farò una presentazione emozionante per i runner al campo del mio “Dall’ufficio al deserto 2.0” ed avremo modo di dare un contributo anche economico al progetto Runner de Luz per i bimbi dell’orfanotrofio Casa De Luz che con l’amica Mariluz Vinas supportiamo. Per chi volesse donare fin da ora il link è il seguente : Rete del Dono

Poi verranno le gare in Liguria e quella nella giungla domenicana della 100 Km del Caribe. Ma intanto godiamoci questa meravigliosa esperienza. E….per chi volesse aggregarsi, fosse anche solo per una delle tappe della Lake, fate un fischio che con Adriano un posto “a tavola” si aggiunge sempre. Bastano scarpe da running e voglia di divertirsi.

cocktail dresses
Daniele Barbone

46 anni nato ad Alessandria, felice papà di Tiziano, vive tra Novara e Milano.

Leggi la bio

Instagram

  • Tra #zaytsev gli #usopen e la #marathondesables nella miglior libreria sportiva di #milano ecco a voi #CorrereCambiaLaVita 
Un libro in #cammino 
@zaytsev_official @marathondessables 
#lswr @libreriadellosport #book credit ph by @bonnepresse
  • Presentazione del nuovo libro #CorrereCambiaLaVita alla libreria #Open di Milano.
Nuova tappa e nuovo incontro con un pubblico appassionato di corsa, cammino e benessere. Sempre con i neuroni ben accesi. Corpore sano in anima sana.
#LSWR #libreria #libri #book #leggere #sport
  • Sport e Lavoro hanno numerosi punti di contatto. In questo #Running Clip sentiamo da un manager di sportivi ed esperto di formazione il suo punto di vista su #CorrereCambiaLaVita 
Ogni lunedi alle 12 un clip. #correre
#games #formazione @gameseventieformazione #sport #LSWR #milano
  • New world record Marathon
Nuovo record del mondo maratona
2h:01:39.
Grande #kipchoge 
#berlin
#marathon #maratona #correre
#world #record #worldrecord
  • #CorrereCambiaLaVita esordio piemontese del nuovo #libro a #cuneo  Serata ricca di emozioni e sala piena con gli amici del #nordicwalking #alpidelmare 
@antonio_votero @sawyvotero 
#LSWR #book #cultura #running #applause
  • Gesù guidava gli uomini. Non solo spiritualmente ma anche fisicamente. Sono andato a ripercorrere i suoi passi e ho scoperto molte cose.
La seconda tappa di un lungo viaggio.
#correre #gesù #jesus #galilea #palestina #israel #israele #LSWR #CorrereCambiaLaVita
  • Il Sahara è il Deserto. 
Ed il Deserto unisce il vuoto ed il pieno come solo la natura estrema può fare.
#sahara #100kmsahara #desert #deserto #running #run #correre
#CorrereCambiaLaVita @zitoway_adventure @pierluigibenini
  • Il cacciatore di Ottomila Marco Confortola e l'uomo dei deserti. Aria sottile e aria bollente. Dal confronto tra esperienze diverse e dal comune modo di guardare il mondo se ne esce entrambe arricchiti. 
@marco_confortola_official #mountains #desert #bpsec #8000 #everest #sahara #sport #adventure #avventura #marcoconfortola
  • Perché andare per deserti? Running clip. Ogni lunedi un video sul tema sportivo a cavallo tra cultura, performace e vita di tutti i giorni. #CorrereCambiaLaVita #running #DallUfficioAlDeserto #LSWR #story @pvigano
  • Alagna no filter after rain.
Valsesia Walser and Nature.
#nofilter #realpict #alagna #valsesia #mountains #flowers #lilium #montagna #wild #sky #rain
  • Desert is my place. Close to border between Egypt and Sudan. 
#desert #myplace #Run #egypt #CorrereCambiaLaVita #corrida #LSWR #fizan #marsaalam #oriental
  • Father and son. I love him.
Deep relationship
#fatherandson #love #facetoface #face #son #swimm #pool #smile

Follow Me!